Seguici su Facebook Seguici su Twitter
"A portata di penna", appunti di scrittura creativa - Capitolo 13 - Cosa realmente volgare

È online il tredicesimo appuntamento della mia rubrica di appunti di scrittura creativa "A portata di penna". Dopo aver fatto delle lunghe conversazioni sull'uso del linguaggio, oggi un'importante partentesi sulla volgarità.

Il succo della storia è che non sempre una parolaccia è volgare mentre un'espressione poetica è bella. Bisogna saper distinguere, e utilizzare tutti gli strumenti che la narrativa ci mette a disposizione.
Bonus track: la poesia Dormi, Liù di Stefano Benni.

Qui il link per la rubrica. Buona lettura e buona scrittura!

P.S. In queste settimane non ho messo nelle news tutti gli altri appuntamenti di "A portata di penna", perché fra la partenza dei corsi di scrittura, gli spettacoli dei T(i)LT al Teatro Trastevere, e gli spettacoli "Miniserie" con Verba Volant ho preferito tenere la homepage su questi appuntamenti più promozionali.
In ogni modo, per leggere le puntate passate, basta andare su questo link e scrollare verso il basso.

"A portata di penna", appunti di scrittura creativa - Capitolo 13 - Cosa  realmente volgare
"A portata di penna", appunti di scrittura creativa - Capitolo 13 - Cosa realmente volgare